Open call selection of local artists in Genoa

News & Events

Open call selection of local artists in Genoa

2013-10-02

La Commissione Europeaha approvato il progetto di cooperazione culturale CreArt (www.creart-eu.org) - Rete di Città perla Creazione Artistica, al quale il Comune di Genova partecipa insieme a 13 città e istituzioni europee. Questo progetto quinquennale è stato selezionato nell’ambito del Programma Cultura 2007-2013.

 

Il progetto CreArt ha come obiettivo quello di incrementare la creatività locale attraverso il lavoro di rete, la condivisione di esperienze e l’adozione di nuove metodologie. Il progetto CreArt mira inoltre a promuovere la partecipazione in progetti comuni, la mobilità transnazionale di opere d’arte e un reale scambio di esperienze, buone pratiche e lavoro congiunto. Questi presupposti si rivolgono ad artisti, a pubblici diversi, a comunità creative e associazioni, a operatori culturali pubblici e privati, a ricercatori, a gestori, a istituzioni educative e in generale a un pubblico di differenti paesi.

Nell’ambito di CreArt, il Comune di Genova intende selezionare giovani artisti che lavorino nell’area delle arti visive contemporanee - pittura, fotografia, scultura, ceramica, design, video-arte, arte digitale, ecc.- per la realizzazione della seconda Mostra Europea Itinerante che avrà luogo nelle città di Aveiro (Portogallo), Vilnius (Lituania) e Harghita (Romania), nell’anno 2014.

 

 

Regolamento

 

  1. 1.      Partecipazione

 

Possono concorrere tutti i giovani artisti o gruppi di giovani artisti (con una proposta congiunta) che vivono, studiano o lavorano a Genova, aventi un’età compresa tra i 18 e i 35 anni alla data di scadenza del bando, iscritti nella banca dati giovani artisti GAI del sito www.genovacreativa.it.

Ciascun artista o gruppo potrà concorrere con un massimo di tre opere tra le aree delle arti visive contemporanee. Il tema e il formato delle opere sono liberi.

 

I vincitori dovranno essere presenti all’inaugurazione della Mostra Itinerante Europea nelle città tappa dell’esposizione. I costi di viaggio e alloggio sono a carico della città ospitante. Inoltre, ai vincitori, si chiede la loro disponibilità a tenere un laboratorio in alcuni Istituti artistici genovesi dove portare la propria esperienza, il metodo di produzione delle opere e il proprio percorso artistico.

Per gli incontri si prevede una durata di 2 gg. e un eventuale rimborso spese.

Le spese di cui sopra dovranno essere comprovate da pezze giustificative.

 

  1. 2.      Scheda di iscrizione

 

Tutti gli interessati dovranno candidarsi attraverso la compilazione della scheda d’iscrizione specificando tutti i requisiti necessari, tenendo conto dell’area artistica. La scheda d’iscrizione deve includere il concept con un massimo di 5 righe e la descrizione tecnica  per ciascuna opera.

E’ altresì necessario inviare per e-mail una fotografia attuale del/dei concorrente/i, curriculum vitae, fotocopia della carta d’identità.

 

 

 

  1. 3.      Modalità di presentazione delle opere

 

Per partecipare alla selezione è necessario compilare il modulo allegato al presente bando in ogni sua parte e spedirlo in formato elettronico al seguente indirizzo e-mail:

[email protected]

 

entro e non oltre le ore 12.00 del 01/12/2013.

 

Le immagini delle opere che si intende presentare alla selezione devono essere caricate sul proprio profilo personale del sito www.genovacreativa.it  L’iscrizione al sito è completamente gratuita. I titoli delle opere pubblicati sul  sito con le quali si vuole partecipare alla selezione devono corrispondere a quelli indicati nella scheda di partecipazione.

 

 

4. Giuria

 

Il Comune di Genova designerà ad hoc una Commissione locale presieduta dal Curatore del programma espositivo del Museo Civico di Arte Contemporanea - Villa Croce che selezionerà fino a un massimo di 5 artisti.

La Commissioneanalizzerà le proposte presentate, tenendo conto della qualità e della fattibilità dei progetti. I progetti scelti parteciperanno ad una seconda selezione ad opera di una Commissione composta da membri della rete CreArt. Questa Giuria analizzerà nuovamente i progetti selezionati per scegliere quelli che parteciperanno alla Mostra Europea Itinerante del progetto CreArt.

 

Approssimativamente i periodi delle mostre saranno:

 

-         Aveiro: Maggio - Giugno

-         Vilnius: Luglio - Agosto

-         Harghita: Settembre - Novembre

 

 

5. Diritti di utilizzo

 

I concorrenti, pur restando legittimi proprietari di tutti i diritti relativi alle opere presentate in concorso, riconoscono all’organizzazione la facoltà e il diritto di utilizzarle per qualunque iniziativa di promozione e comunicazione del concorso e della mostra, nonché il diritto non esclusivo di esporle e di pubblicarle, anche sotto forma di manifesto o locandina, nei materiali pubblicitari della manifestazione,  con la citazione dell’autore in chiara evidenza.

Inoltre il materiale selezionato potrà essere utilizzato dall’organizzazione, sempre segnalando i nomi degli autori, in pubblicazioni, mostre, striscioni, locandine, eccetera, anche su Internet.

Le opere selezionate verranno restituite dopo le tre tappe della Mostra Itinerante Europea agli artisti.

 

6. Garanzie. Manleva

 

Gli autori concorrenti garantiscono che il materiale creativo che sottoporranno in concorso è originale, pienamente disponibile e tale da non dar luogo da parte di terzi a fondate contestazioni per pubblicità ingannevole, plagio, imitazioni o contraffazioni, consapevoli del danno che potrebbe derivare, in caso di loro dichiarazioni mendaci, ai promotori del concorso a seguito della pubblicazione della loro opera, all’esibizione in mostra e in tutte le eventuali ulteriori utilizzazioni per effetto dell’Art. 13. I concorrenti sollevano inoltre gli organizzatori del concorso da ogni rivendicazione avanzata da terzi in ordine all’utilizzazione delle proprie opere, oltre che da ogni pretesa per eventuali violazioni della normativa vigente in materia di proprietà intellettuale e di diritto d’autore, di cui gli autori assumono sin d’ora ogni responsabilità.

 

7 . Privacy

 

I dati personali comunicati all’organizzazione del Concorso sono raccolti unicamente per l’assolvimento di compiti previsti dalla Legge, e il loro conferimento è obbligatorio per la partecipazione al concorso. Gli artisti concorrenti consentono alla pubblicazione dei dati forniti contestualmente all’iscrizione. L’interessato conserva i diritti attribuitigli dal codice sulla Privacy (D.L. 196 del 30.06.2003).

     

            8. Disposizioni generali finali

 

Il Comune di Genova, nell’ambito del progetto CreArt, è responsabile di:

-         divulgare e promuovere questo evento

Il partner del progetto CreArt che ospita la mostra è responsabile di:

-         elaborare un catalogo digitale, brochure e flyers

-         assicurare trasporto e assicurare le opere nei diversi paesi

-         assicurare trasporto, vitto e alloggio degli artisti selezionati che vogliano essere presenti all’inaugurazione della Mostra Europea Itinerante in una delle città ospitanti

Il giudizio della Giuria è insindacabile.

I partecipanti al concorso si impegnano ad accettare tutti gli articoli di questo bando.

Le relazioni tra gli artisti partecipanti al concorso e i promotori dell’iniziativa sono regolate dalla Legge italiana. Per ogni eventuale controversia dovesse sorgere in merito all’interpretazione delle presenti norme o all’esecuzione del concorso sarà esclusivamente competente il Foro di Genova.

 

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 8 della L. 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni ed integrazioni, si informa che il Responsabile del procedimento relativo al presente avviso è il Dott. Guido Gandino, Direttore della Direzione Cultura e Turismo.

 

 

Per informazioni:

 

http://www.creart-eu.org/

[email protected]

 

Per info sull’inserimento delle opere:

 

[email protected]

 

Attached information: